ARTICOLI - FITNESS



AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.


Fitness & Salute. I vantaggi dello Watsu

Solo da pochi anni la pratica dello watsu si è diffusa nel nostro paese, diventando, nel giro di poco tempo, vanto dei centri che possono offrirlo ai propri clienti. In realtà, l’idea di applicare e potenziare le proprietà terapeutiche dello Shiatsu in ambiente acquatico, è conosciuta da più di venti lustri.

Fin dall’inizio si capì che il corpo umano, immerso in acqua calda e sottoposto a specifiche tecniche d’allungamento e digitopressioni ispirate agli insegnamenti d’antiche arti orientali, si potevano ottenere innumerevoli vantaggi sotto diversi punti di vista.

“Secondo la medicina tradizionale cinese, lo stato di salute dell’organismo è legato al continuo fluire del Ki (energia vitale), lungo il sistema dei canali meridiani, sul cui decorso si trovano i punti dell’agopuntura. Il lavoro dell’acqua può ristabilire questa circolazione, rimuovere i blocchi e riequilibrarla”.

Il corpo, piacevolmente cede al tepore dell’acqua che, inesorabilmente amplifica la coscienza di “Se”. Aumenta la percezione del nostro “Io” più profondo, sale la concentrazione e meglio si avvertono tensioni e blocchi (grazie alla quale, meglio verranno rimossi). Senza la preoccupazione di dover galleggiare, poiché sostenuti dal watseur (l’istruttore che presiede la sessione), ci si abbandona delicatamente e, dolcemente, seguiamo i caratteristici movimenti pieni d’armonia seguendo il ritmo della respirazione.

Le articolazioni e con essa tutta la colonna vertebrale, non più gravate dal peso del corpo, si liberano da ogni dolore ed impedimento, mentre i muscoli si distendono ed acquistano nuovo vigore.

“Danzando e galleggiando in acqua si acquista una fluidità spontanea di movimenti, di linguaggi e d’idee che aiutano a riscoprire una dimensione oceanica e fluida dell’esistenza e a ricordare abilità e qualità creative meravigliose”.

L’istruttore Ideale:
Il watseur, deve offrire un sostegno più “neutro” possibile. In pratica senza intenzioni materne, diagnostiche o seduttive. Solo allora ci sentiremo liberi di arrenderci all’acqua. Non giudicati. Finalmente al sicuro. Il corpo entra in uno stato di “trance acquatico” espandendosi con movimenti ondulatori involontari (i body wave).

Il luogo ideale per provarlo:
Meglio un’acqua termale ricca di calcio, sodio, magnesio. Evitare acque con troppo cloro e altri disinfettanti chimici. L’acqua può esser disinfettata con perossido od ozono, con filtri al carbone naturale o con bagni di luce ultravioletta. L’altezza dovrà essere di 120 -130 cm e la temperatura di 35° (34° in estate).

Le potenzialità:
- Nell’apparato locomotore riduce la tensione muscolare, aumenta l’escursione articolare, migliora la postura.
- Sul trofismo locale agisce aumentando la circolazione di periferica.
- L’apparato respiratorio migliora la sua funzionalità.
- Gli stati d’ansia e lo stress traggono beneficio dall’incontro con le nostre energie interiori.
- È usato come coadiuvante nelle terapie volte al recupero di chi ha subito abusi mentali, fisici e sessuali, oppure nei casi di farmaco e tossicodipendenza.
- E’ stato introdotto nella preparazione atletica delle squadre di nuoto agonistico.
- Viene proposto durante la gravidanza alle donne, alle coppie e, come percorso di formazione, agli operatori.


PER SAPERNE DI PIU' SU FITNESS
PER SAPERNE DI PIU' SU SALUTE