ARTICOLI - PREPARAZIONE ATLETICA



AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.


Preparazione atletica. Pianificare la vostra prima gara di Triathlon

Estate non significa solo spiaggia, mare, tintarella e relax. C’è chi pensa alla bella stagione per incrementare l’attività sportiva iniziata durante l’inverno. Molti cominciano a fare sport proprio durante questo periodo, con l’intento di conquistare forme accettabili o mantenere la linea.
 
Altri invece, si ostinano a seguire tabelle e schede d’allenamento con lo scopo di migliorare la performance ed arrivare davanti ad altre persone che condividono la stessa passione.
 
Questi uomini e donne, si preparano per giorni e giorni, correndo, pedalando, nuotando, sotto il cocente sole estivo, spinti da un’irrefrenabile voglia di migliorare.
 
Gli atleti in questione, sono gli amanti della triplice disciplina, nota oramai a tutti come triathlon, sempre meno sport per uomini d’acciaio e sempre più alla portata di tutti, grandi e piccini, giovani e meno giovani, uomini e donne, grazie anche a distanze molto ridotte e percorsi facili, interamente pianeggianti.
 
Il triathlon è diventato modo per tenersi in forma, anche a chi non ha nessuna velleità agonistica. La combinazione di tre gesti motori così diversi tra loro, ha dato origine ad uno stimolo allenante veramente completo ed adatto a sviluppare in modo armonico, tutte le parti del corpo umano…
 
Il triathlon, non esprime solo forza meccanica, non è solo sudore fisico e “stress” muscolare, ma trascende una concentrazione, una dedizione, una forza mentale unica.
 
La possibilità di variare ogni giorno lo sport praticato, consente almeno due vantaggi:
 
1.Crea molte motivazioni e vince la noia delle monodiscipline
2. L’alternanza del gesto atletico, evita di sovraccaricare la macchina umana, tenendo lontani infortuni e traumi tanto comuni tra gli sportivi…
 
 
Oggi si contano più di 10.000 sportivi praticanti nel nostro paese (50.000 in Francia e poco meno in G. Bretagna…)
 
Cifre ridicole se confrontate con quelle di sport più blasonati (calcio, pallacanestro, pallavolo…), anche se a qualcuno la cosa non dispiace…
 
La voglia di triathlon ha contagiato alcune star d’oltreoceano (Robin Williams, Alanise Morisette…), che si allenano e qualche volta gareggiano, solo per la passione verso questo sport.
 

NUOTO

BICICLETTA

CORSA

Adatto a tutti perché non ha controindicazioni particolari. Unico requisito: saper nuotare

Adatta a tutti. Unico requisito: possedere una bici, da strada o una mtb

Sconsigliata a chi soffre di gravi patologie alle articolazioni o al rachide ed individui con problemi cardiaci

Adatto a tonificare il corpo in tutta la sua totalità. Ottimo per arti superiori e tronco.

Rinforza arti inferiori e glutei. Aiuta a perdere il peso in eccesso

Aumenta il tono d’arti inferiori e dei glutei. Aiuta a perdere il peso in eccesso.

PRINCIPIANTI

PRINCIPIANTI

PRINCIPIANTI

Uno o due allenamenti a settimana sono sufficienti. Il primo da dedicare alla cura del gesto atletico ed il secondo dedicato ad incrementare la resistenza di base.
(4x10’ piano con 2’ rec. +
8x 25m veloci 30” rec)

Un’uscita a settimana su percorsi misti. Meglio in gruppo con distanze entro i 50-60km

Due allenamenti a settimana. Il primo con uscita lunga (da 40’ fino 70’) a ritmo lento. La seconda caratterizzata da variazioni di ritmi
(10’ lenti +
12x(1’ veloce+1’lento)


Se siete interessati alla triplice disciplina, presto saranno pubblicate le schede con esempi d’allenamento per aspiranti atleti, giovani promesse e triatleti evoluti…


PER SAPERNE DI PIU' SU TRIATHLON
PER SAPERNE DI PIU' SU PREPARAZIONE ATLETICA