ARTICOLI - ALLENAMENTO



AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.


perdere pesoAllenamento - Test: calcolare la soglia anaerobica

Determinare la velocità di soglia anaerobica senza l’ausilio di sofisticate apparecchiature, da oggi è possibile. Bastano un cronometro, una calcolatrice, le vostre gambe ed il gioco è fatto.


Perché è importante
Misurare la velocità di soglia anaerobica significa:
- ottimizzare l’organizzazione e la pianificazione dell'allenamento
- permettere la verifica dei progressi
- determinare i ritmi di allenamento
- impostare i ritmi gara

A chi è utile
Il test  per la determinazione della soglia anaerobica è utile a podisti, tennisti, triatleti (…), ma può essere utilizzato anche da atleti che praticano sport di squadra, specie nelle fasi iniziali della preparazione.

Come si esegue
L’atleta deve correre, alla massima velocità, due distanze diverse (2.000 e 3.000m) a pochi giorni di distanza l'una dall'altra. Si sommano i tempi così ottenuti (espressi in secondi) e si applica la formula riportata in tabella in fondo alla pagina.

Velocità critica
Il valore ricavato dal calcolo è definito velocità critica e corrisponde alla velocità di soglia anaerobica. La velocità critica è espressa in metri al secondo; per avere il dato espresso in chilometri all'ora, moltiplicate il valore ottenuto x3,6.

Capacità Lattacida
Il test permette anche di calcolare la capacità di lavoro lattacida. Basta sottrarre alla distanza maggiore, il prodotto fra velocità critica e il tempo sulla distanza maggiore. Il valore così ottenuto, corrisponde alla capacità di lavoro lattacido.

Affidabilità del test
La condizione indispensabile perché i dati ottenuti siano affidabili, è che quella ottenuta sia la miglior prestazione possibile in quel momento. Va comunque chiarito che questo test ed i suoi risultati vanno sempre giudicati con estremo buon senso.

Munitevi di cronometro Esempio

1. Munitevi di un cronometro

 

2. Correre 2.000 m alla massima velocità

7’00”

3. Dopo due giorni, correre 3000 m alla massima velocità

10’50”

4. Trasformare i tempi in secondi

420” e 650”

5. Applicare la formula
[(d. mag. – d. min.),
(tempo d. mag. – t. sulla d. min.)]

[(3000-2000) ¸
(650-420)]

5. La velocità critica ottenuta corrisponde alla soglia anaerobica

= 4,35 m/sec

6. Trasformare il valore in km/h

4,35x3,6
= 15,66km/h

7. Trasformare la velocità in minuti al km

(15,66*1000)/6
= 4’21” al km



PER SAPERNE DI PIU' SU ALLENAMENTO