ARTICOLI - FITNESS



AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.


Consigli per le donne che vogliono avere un seno più sodo

Spesso siamo tentati di fare delle scelte molto drastiche. Le ragioni possono essere diverse. Alcune potrebbero apparire anche molto frivole, quando riguardano un particolare estetico del nostro corpo. D'altronde ogni periodo storico ha avuto i suoi ideali di bellezza.

L’uomo e la donna del terzo millennio non sfuggono da questa legge vecchia come il mondo, ma l’affronta con un arma in più: la chirurgia estetica. Nulla sfugge al bisturi amico, nasi, seni, polpacci, glutei, aspirazione grasso in eccesso, piedi, ecc. molte volte il ricorrere a metodi invasivi potrebbe essere evitato.

Certo, impegno, sudore, costanza e determinazione non devono mai mancare e in questo caso i risultati hanno un valore del tutto particolare.
Prendete ad esempio il seno. Molte sono le donne insoddisfatte di questa loro parte anatomica, tanto da volerla cambiare a qualunque costo, senza pensare che esistono molte altre vie per arrivare ad un buon compromesso estetico.

A. L’attività sportiva in generale, aiuta a mantenere una buona tonicità muscolare, alcuni esercizi più di altri consentono di centrare lo scopo prefissato con la massima efficacia. La palestra offre molte opportunità a chi ha deciso di intraprendere la strada del naturale. Gli esercizi più adatti sono: il pullover con manubrio, da eseguire supini su panca orizzontale, le estensioni del bilanciere su panca inclinata, le aperture laterali con manubri a 90° (meglio se da sedute), estensioni del bilanciere su panca orizzontale con impugnatura stretta, aperture con cavi incrociati, ecc.

B. Ad ogni seduta di allenamento deve seguire un corretto ripristino di tutti quegli elementi persi con la sudorazione. Quando l’alimentazione non è sufficiente, l’uso di integratori, ci permette di recuperare le energie spese e allo stesso tempo effettuare una nuova seduta di allenamento più riposati. Le Vitamine del gruppo B, il fieno greco, il lievito di birra, il germe di grano, tutti gli antiossidanti in generale.

C. La rinuncia al fumo e la moderazione con l’alcool sono elementi che sarebbe meglio non trascurare.

D. Eseguire con una certa periodicità spugnature fredde e massaggi ghiacciati locali per alcuni minuti dopo l’allenamento e al mattino, seguiti con massaggi con vitamina E, olio di mandorle dolci. Essi garantiscono una buona tonificazione. I movimenti vanno eseguiti dall’esterno verso l’interno e sono rotatori dal basso verso l’alto.

E. Ultimo consiglio ma non meno importante, è evitare le lunghe esposizioni al sole o peggio ancora limitare l’uso di lampade solari, occhio anche alle saune con temperature troppo elevate, diete troppo drastiche e sbilanciate che mirano a farvi perdere oltre il 5% di peso al mese.


PER SAPERNE DI PIU'


&