ARTICOLI - FITNESS



AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.


Fitness & bellezza. Per una pelle sempre abbronzata e in forma

E’ giunto il momento tanto atteso; mare, sole, bagni, sport sulla spiaggia, ozio…

Momenti pieni di gioia e di felicità che non devono comunque far dimenticare la salute e la bellezza del nostro corpo. Dedicato a lei & lui, ecco di seguito riportati, alcuni consigli rivolti alla cura della nostra pelle, spesso trascurata durante i soggiorni estivi nelle località turistiche.

Attenzione ai primi soli. Dopo mesi trascorsi al “coperto” in pesanti vestiti, spogliarsi di un tratto, per cercare la tintarella al più presto, non è la cosa più corretta. Inizialmente, occorse esporsi con moderazione ed evitare le ore della giornata più calde (quelle centrali dalle 12.00 alle 15.00).

E’ bene ricordare che acqua e sabbia, potenziano i raggi solari. In altre parole, prendere la tintarella in riva al mare o sul bordo di una piscina, significa esporsi a raggi solari più potenti del 20-30% rispetto, ad esempio, quando siamo distesi sul nostro terrazzo.

La pelle bagnata, attira i raggi ultravioletti ed è più sensibile agli eritemi. Il discorso è valido sia per l'acqua di mare sia per quella dolce.

Usare sempre la crema solare, specie durante le prime esposizioni al sole e nel caso la vostra, sia una carnagione chiara, tendente a scottarsi facilmente…

Se rimanete al sole per diverso tempo, ricordate di applicare la crema protettiva ogni due o tre ore, poiché il calore, il sudore e la stessa esposizione, riducono l’efficacia di qualunque prodotto solare.

Anche nel caso di prodotti resistenti all’acqua occorre prestare attenzione. Dopo un bagno al mare o una doccia, alcuni principi attivi della crema, tendono a disperdersi in acqua, meglio spalmarsi nuovamente la lozione protettiva.

Viso e mani hanno bisogno di protezioni diverse, perché la pelle è più delicata ed è più soggetta all’invecchiamento. Anche le labbra meritano di essere protette dai raggi ultravioletti. Per evitare eritemi ed herpes, meglio usare stick solari ricchi di sostanze idratanti e schermanti.

La potenza dei raggi solari dipende dalla latitudine. All’equatore ad esempio i raggi solari sono più intensi che nel mediterraneo. Occorre quindi attrezzarsi con prodotti adeguati.

Occhio alle scottature. Spesso si pensa che scottarsi una volta ci protegga da bruciature future, ma non è assolutamente vero. Quindi mai abbassare la guardia e smettere di usare prodotti protettivi.

Dopo una giornata trascorsa in spiaggia, dedicate del tempo alla cura della vostra pelle.

Sotto la doccia usate detergenti neutri arricchiti con il carotene. Non irrita e protegge l’abbronzatura accentuandone il colore.

Bere sempre a sufficienza per compensare le perdite di liquidi e sali minerali, eliminati con il sudore.

Mangiare alimenti ricchi d’acqua e vitamine e sali minerali. Il modo più efficace è fornire al corpo, i mezzi per combattere l’invecchiamento causato dall’esposizione al sole.


PER SAPERNE DI PIU' SU FITNESS