AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.



dolori colloAllenamento - Come bruciare i grassi
Le attività di tipo aerobico, rappresentano il modo ideale per bruciare il grasso corporeo accumulato in eccesso e poter mantenere una buona forma fisica.

Impegno fisico diverso
Si parla di lavoro aerobico quando l'intensità dell'esercizio fisico è moderata (marcia, corsa lenta, nuoto, bicicletta…) e se utilizziamo l’ossigeno per produrre l’energia necessaria alla contrazione muscolare.
Quando l'attività motoria implica sforzi intensi ma di breve durata e non utilizziamo ossigeno per produrre l'energia, parliamo di lavoro anaerobico.
Inoltre, lo sforzo è anaerobico alattacido, se non si produce acido lattico (salto in lungo, 100-200m in atletica, calcio, squash..).
Si dice, invece, lavoro anaerobico lattacido, quando abbiamo produzione di acido lattico (400m in atletica, canottaggio, volate sulla bici…)

Come cominciare l'allenamento
Prima di iniziare la partita o l’allenamento, qualsiasi sport facciate, riscaldate i muscoli con esercitazioni blande (durata ed intensità dipendono da fattori esterni come la temperatura atmosferica e da fattori interni come il livello dell’atleta…), a cui seguiranno alcuni minuti di stretching.
Fino a questo momento, l’attività moderata vi ha concesso di respirare bene e la quantità di ossigeno inspirato è stata sufficiente a coprire tutte le richieste energetiche del corpo.
Avete compiuto un lavoro aerobico.

Progressivamente, incrementando ritmo ed intensità, la respirazione comincia ad essere irregolare, la produzione di anidride carbonica aumenta e cominciate a fare fatica.
Se l'allenamento diventa troppo intenso, l’intero organismo richiede una maggiore quantità di energia, ma, non introducendo abbastanza ossigeno con la respirazione, si innesca il metabolismo anaerobico e produciamo acido lattico.
Qualora l’intensità si mantenga elevata, l’acido lattico comincia ad accumularsi nei muscoli, rendendo di li a poco impossibile la contrazione muscolare. Siete così costretti a rallentare, per smaltire l’acido lattico.
Si può quindi definire un esercizio aerobico quando l'allenamento è al di sotto del punto in cui inizia la produzione di acido lattico. Abbiamo superato la soglia aerobica.



 

Intensità dell'esercizio

Tipo di attività

Camminare

Correre

Correre
velocemente

Metabolismo

Aerobico

Aerobico

Aerobico/
Anaerobico

Fonte di energia

Grassi

Grassi & Zuccheri

Zuccheri

Battito cardiaco

 Inferiore a 120b\min

120-150b\min

Superiore a
150b\min

Respirazione

Normale

Si riesce a parlare

Affanno



Costo energetico nello sport

Attività aerobiche
Dispendio energetico elevato (6-18kcal per kg di peso corporeo ogni ora)

Attività miste
Dispendio energetico medio (5-15kcal per kg di peso corporeo ogni ora)

Attività anaerobiche
Dispendio energetico lieve
(3-12kcal per kg di peso corporeo ogni ora)

Corsa di fondo

Mezzofondo

Corsa veloce

Ciclismo

Basket

Salto in lungo, alto…

Nuoto

Rugby

Lancio del disco, peso…

Sci di fondo

Pallavolo

Ciclismo su pista

Canottaggio

Calcio

Sollevamento pesi



PER SAPERNE DI PIU' SU ALLENAMENTO
PER SAPERNE DI PIU' SU ALIMENTAZIONE