ARTICOLI - ALIMENTAZIONE E MEDICINA



AVVERTENZA - I contenuti degli articoli di questa sezione non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all'approvazione del proprio medico.


dolori colloAlimentazione & Medicina - Carboidrati e mal di testa: la celiachia

L’intolleranza al glutine è spesso la causa di fastidiose emicranie. Da oggi, forse, la soluzione a portata di tutti.
Quando si parla di “intolleranze alimentari”, molti medici storcono la bocca e rilevano come tale “espediente” non abbia una validità provata scientificamente, ma importanti studi su alcuni tipi di emicrania, hanno dimostrato una correlazione tra “alimento” e comparsa del sintomo…

Il mal di testa cronico, può anche essere causato da un'intolleranza alimentare al glutine (un gruppo di proteine presenti nel frumento ed in altri cereali come orzo, avena, segale...).

Quando questo tipo di “intolleranza” è molto accentuata, può essere l’origine del morbo celiaco o celiachia. Le persone afflitte da questa malattia, se assumono cibi che contengono glutine, possono andare incontro a reazioni auto immunitarie anche molto gravi.

La causa è dovuta alla fabbricazione di specifici anticorpi che danneggiano i villi intestinali, procurando problemi di assorbimento…

Gli studi in materia hanno evidenziato l’esistenza di forme di “celiachia parziali”, in cui il danneggiamento intestinale è meno grave. Queste forme si presentano con problemi extradigesitivi, come anemia, osteoporosi, disturbi intestinali… emicrania (il mal di testa pulsante, spesso localizzato solo alla metà del capo).

A rilevare i possibili sintomi di una “celiachia nascosta” sono stati i ricercatori del Policlinico Gemelli di Roma che, in uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “American Journal of gastroenterology”, riferiscono di aver riscontrato l'intolleranza al glutine nel 4% di un gruppo di emicranici cronici.

Se si pensa che gli specialisti dell'ospedale romano, dopo sei mesi di dieta priva di glutine in soggetti “emicranici da intolleranza” hanno ottenuto una riduzione della frequenza e dell’intensità dei mal di testa ed in alcuni casi anche l’eliminazione totale degli attacchi di emicrania, si capisce quanto può essere importante determinare la “celiachia nascosta”…                        

In breve, una semplice analisi del sangue, è in grado di individuare la presenza dei “marcatori” responsabili di questa malattia e risolvere definitivamente i problemi legati al mal di testa.


PER SAPERNE DI PIU' SU ALIMENTAZIONE
PER SAPERNE DI PIU' SU MEDICINA