LA VELOCITA’ DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES)

Valori Ematici Normali:
nell’uomo: da 4mm\ora a 10mm\ora
nella donna: da 10mm\ora a 20mm\ora

Che cos'è
Esprime la velocità con la quale i globuli rossi si depositano al fondo di una provetta contenente sangue reso incoagulabile. I globuli rossi sono infatti più pesanti del plasma in cui galleggiano e vanno a fondo. Se ci sono pochi globuli rossi, come accade nelle anemie, essi si depositano più velocemente sul fondo della provetta.
Un incremento della VES indica principalmente un'infiammazione acuta o cronica dell'organismo. Il sito o il tipo di infiammazione non possono tuttavia essere stabiliti tramite il semplice esame della VES, perchè è influenzata da molti fattori (soprattutto l'età del soggetto e la composizione delle proteine plasmatiche). Valori elevati della velocità di eritrosedimentazione si riscontrano anche in presenza di tumori e lesioni del fegato, nefropatie, anemie, gravidanza. Sarà il quadro generale e altre indagini di laboratorio o strumentali a differenziare.
Una diminuzione della VES è sempre presente quando la parte corpuscolata del sangue è aumentata rispetto alla parte liquida. Questo risulta in determinati disturbi del quadro ematologico (vitalità anormale, globuli difettosi), ma anche come effetto secondario di alcuni farmaci.

In collaborazione con: http://spazioinwind.libero.it/yorick

Chiudi finestra