EMOGLOBINA HGB o HB

Valori Ematici Normali:
nell’uomo: da 13g\dl a 18g\dl
nella donna: da 12g\dl a 16g\dl

Che cos'è
E’ definito come il pigmento dei globuli rossi atto a trasportare l’ossigeno ai tessuti. Quando l’HB, all’interno dei polmoni tramite il processo di respirazione, si lega all’ossigeno si chiama ossiemoglobina, un composto che conferisce al sangue il caratteristico colore rosso vivo. L’emoglobina è una grossa molecola che si forma nel midollo osseo a partire da due componenti: l’EME con atomi di ferro e una proteina a forma di doppia catena (alfa e beta), Globina, alla cui formazione provvedono principalmente la Vitamina B12 e l’Acido Folico. Il sangue ricco di ossigeno scorre nelle arterie, quello che ne è povero nelle vene. Spesso in base al colore del sangue è possi-bile distinguere se un'emorragia è arteriosa o venosa.
Normalmente il valore dell'emoglobina è direttamente correlato al numero di eritrociti, quindi una loro carenza indica generalmente anche una scarsità di emoglobina. Un ab-bassamento del valore dell'emoglobina è perciò sintomo di un'anemia.
Anche nel caso di aumento dell'emoglobina si puÚ prevedere un incremento dei globuli rossi (poliglobulia), le possibili cause sono quindi le stesse dell'aumento del numero di eritrociti.

In collaborazione con: http://spazioinwind.libero.it/yorick

Globuli rossi | Globuli bianchi (leucociti)
Ematocrito | Emoglobina

Esame emocromocitometrico | Chiudi finestra